" Ogni essere umano cerca di vivere al meglio ciò che la vita gli riserva.

Alcune volte ciò non gli è possibile, per cause esterne o per motivi interni inerenti alla propria personalità.

Quando a limitarci sono delle circostanze esterne, ci sentiamo disarmati, impotenti, spesso arrabbiati e traditi dal destino. Non abbiamo strumenti per opporci all'inevitabile e non abbiamo ragionamenti per dare un senso alle cose; per noi piccoli esseri in relazione alla vita universale, quasi tutto è mistero.

E' davanti a questa differenza di grandezza che possiamo invece accettare, arrenderci, smettere di ribellarci e capire che la vita non vuole insultarci, ma semplicemente è così.

Altre volte invece siamo noi a nuotare contro la vita solo perchè affrontiamo le cose in modo sbagliato: usiamo male ragione e cuore. Molto dipende dalla paura.

Abbiamo paura delle risposte che gli altri possono darci. Abbiamo paura di soffrire, di sbagliare, che si traduce nell'aver paura di vivere e di amare.

Viviamo molto di più nel mondo dei pensieri immaginando cosa potrebbe accadere se.....e viviamo troppo poco nel flusso dell'amore.

Esistono tanti libri, tante discipline che ci educano, eppure l'amore vola più in alto di tutte, ci fa sentire bene, ci fa sentire compiuti.

Se le azioni sono il linguaggio del corpo e i pensieri sono il linguaggio della mente, l'amore è il linguaggio dell'anima.

L'anima si esprime attraverso l'amore.

L'anima conosce ragioni che la mente non può vedere. L'anima talvolta inverte, ribalta l'ordine delle cose, fa saltare schemi, convenzioni, regole, trascende perfino la giustizia e la morale.

L'amore non si muove per obiettivi, non rispetta strategie e non chiede un tornaconto.

Al tempo stesso l'amore non cade nell'ingenuità anche se contiene l'innocenza. Non solo è istinto di protezione ma, più ancora, è un delicato sentire.

Non appartiene al corpo nè alla mente, ma le nutre entrambe dall'interno.

L'amore non viene limitato dai legami familiari e non è l'esclusiva delle religioni.

L'amore appartiene all'anima, ne è l'essenza.

E' l'anima che, nel suo incontro e abbraccio con le esperienze della vita, ricorda e ritrova se stessa."

 

Gli incontri di approfondimento insieme sono condotti da Iliana.

Date: 24/2/2019 - 17/3/2019 dalle 8.45 alle 12.00